Posted on July 18, 2016


irrigazione automatica fai da te

Cosa si può trovare nei motori di ricerca Google, Yahoo, Bing la parola irrigazione automatica fai da te?


Siamo alla ricerca di irrigazione automatica fai da te su Youtube


Alcuni risultati sul modo in Youtube:




Siamo alla ricerca di irrigazione automatica fai da te su Google


Alcuni risultati sul modo inGoogle:
  1.     Produzione e venditasistemi modulari Hydros per la coltivazione di piante in piccoli spazi   3 in 1- Vasipredisposti per tripla irrigazione - microtubo - Ebb & Flood- semina   2 in 1 - Sistemi Brev. in kit per colture inidroponica e peracquaponica   Coltivazioni fuori terra - Montaggio semplice e veloce per il fai da teProgettato Prodottoe Realizzato in Italia..

  2. IRRIGATORI A SCOMPARSASono disponibili due modelli di irrigatori a scomparsa: • irrigatori statici :per piccole superfici • irrigatori aturbina o turbodinamici: per grandi superficiQuando l’acqua entra in pressione nel tubo, la parte superiore dell’irrigatore emerge dalterreno e irriga l’area circostante, finita l’irrigazione la testina scompare nel terreno senza turbare l’estetica del giardino. Sisceglie di utilizzare un irrigatore statico o uno turbodinamico solo in funzione della loro gittata e dello spazio da irrgare.Attenzione: sullastessa tubazione non possono essere collegati irrigatori statici e turbodinamici a causa della differente quantita’ d’ acqua erogata alminuto per metro quadrato..

  3. Lo scavo non deve essere troppo profondo, venti o trenta cm. sono in genere sufficienti, l’importante e’ tener presente che il tubo deveessere collocato alla stessa profondita’ del corpo dell’irrigatore (quello a scomparsa e’ detto pop-up) la cui parte che vieneespulsa dalla pressione dell’acqua, a riposo sara’ sottoterra e indichera’ la profondita’ necessaria allo scavo..


Siamo alla ricerca di irrigazione automatica fai da te su Google Immagini


Alcuni risultati sul modo in Google Immagini:


Siamo alla ricerca di irrigazione automatica fai da te su Yahoo


Alcuni risultati sul modo in Yahoo:
  1. utilizzando il foratore in dotazione pratichiamo sul tubo principale i fori per l’innesto dei gocciolatori o delle derivazioni. Esercitiamo una certapressione per forare i tubi da 16 e da 20 mm..

  2. Particolarmente innovativa - irrigazione a goccia regolabile e costante..

  3. Si tratta di un compito importante e anche piacevole, ma talvolta gravoso. Per alleviare questa incombenza esistono gli impianti di irrigazioneautomatici che, sebbene nati per i grandi giardini sono ormai diventati comuni anche nei nostri giardini privati..


Siamo alla ricerca di irrigazione automatica fai da te su Bing


Alcuni risultati sul modo in Bing:
  1. Per conoscere la portata basterà calcolare la portata oraria..

  2. Ecco il vostro sistema di irrigazione, basterà semplicemente capovolgere la bottiglia e posizionarla nel terriccio della pianta..

  3. Ora appoggia per terra, in corrispondenza di ogni picchetto, l’irrigatore previsto in quel punto, lapresa a staffa portaprolunga filettata(prima di applicare la prolunga ricordati che devi forare il tubocon un trapano e una punta da 10 mm)..