Posted on July 18, 2016


Arduino di irrigazione automatica

Arduino

L'architettura[modifica | modifica wikitesto]

Schede Arduino[modifica | modifica wikitesto]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. Serial Arduino, programmata con una porta seriale DB9. Fa uso del microcontroller ATmega8;
  2. Arduino Extreme, con interfaccia di programmazione USB, facente uso del chip ATmega8;
  3. Arduino Mini, una versione in miniatura facente uso di un ATmega168 a montaggio superficiale;
  4. Arduino Nano, una versione ancor più piccola della Mini, utilizzante lo stesso controller ATmega168 SMD e alimentata tramite USB;
  5. LilyPad Arduino, un progetto minimalista (scheda circolare dal diametro di 50 mm, per circa 0.8 mm di spessore), per applicazione su indumenti, con lo stesso ATmega168 in versione SMD;[5]
  6. Arduino NG, con un'interfaccia USB per programmare e usare un ATmega8;
  7. Arduino NG plus, con interfaccia di programmazione USB, con un ATmega168;
  8. Arduino BT, con interfaccia di programmazione Bluetooth e con un ATmega168;
  9. Arduino Diecimila, con interfaccia di programmazione USB e con un ATmega168 in un package DIL28;
  10. Arduino Duemilanove, facente uso del chip Atmega168 (o Atmega328 nelle versioni più recenti) e alimentata in corrente continua tramite USB, con commutazione automatica tra le sorgenti di alimentazione;
  11. Arduino Mega, che fa uso di un ATmega1280 a montaggio superficiale per I/O e memoria addizionale;
  12. Arduino Uno, evoluzione della Duemilanove con un differente chip, programmabile e più economico, dedicato alla conversione USB-seriale;
  13. Arduino Mega2560, che fa uso di un ATmega2560 (anch'esso a montaggio superficiale) ed è un'evoluzione dell'Arduino Mega;
  14. Arduino Due, che fa uso di un Atmel SAM3X8E ARM Cortex-M3 CPU;
  15. Arduino Zero Pro, dotata di un microcontrollore Atmel SAMD21 basato su core ARM Cortex M0+ a 32 bit.
  16. Arduino Yun, che fa uso di un ATmega32u4 e Atheros AR9331, il quale supporta una distribuzione linux

La programmazione del microcontroller[modifica | modifica wikitesto]

Funzionalità di input/output[modifica | modifica wikitesto]

Connettori I/O[modifica | modifica wikitesto]

Nella seguente tabella sono riepilogate le dotazioni dell'hardware dei vari modelli:

Memoria Connettori di I/O
Arduino Microcontrollore Flash
KB
EEPROM
KB
SRAM
KB
Pin
di I/O
digitale
...di cui
con
PWM
Pin di
Input
analogico
Tipo interfaccia
USB
Dimensioni in
pollici
Dimensioni in
millimetri
Diecimila ATmega168 16 0,5 1 14 6 6 FTDI 2,7 × 2,1 68,6 × 53,3
Due [9] Atmel SAM3X8E 512 96 54 12 12 ATmega16U2 + native host 4 × 2,1 101,6 × 53,3
Duemilanove ATmega168/328P 16/32 0,5/1 1/2 14 6 6 FTDI 2,7 × 2,1 68,6 × 53,3
Uno ATmega328P 32 1 2 14 6 6 ATmega8U2 2,7 × 2,1 68,6 × 53,3
Leonardo Atmega32u4 32 1 2,5 20 7 12 Atmega32u4 integrato 2,7 × 2,1 68,6 × 53,3
Mega ATmega1280 128 4 8 54 14 16 FTDI 4 × 2,1 101,6 × 53,3
Mega2560 ATmega2560 256 4 8 54 14 16 ATmega8U2 4 × 2,1 101,6 × 53,3
Fio ATmega328P 32 1 2 14 6 8 Nessuno 1,6 × 1,1 40,6 × 27,9
Nano ATmega168 o ATmega328 16/32 0,5/1 1/2 14 6 8 FTDI 1,70 × 0,73 43 × 18
LilyPad ATmega168V o ATmega328V 16 0,5 1 14 6 6 Nessuno ⌀ 2 ⌀ 50
Yun ATmega32u4 32 1 2,5 20 7 12 Atmega32u4 integrato 4 x 2,1 68,6 x 53,3

Alimentazione elettrica[modifica | modifica wikitesto]

L'alimentazione della scheda può avvenire attraverso la porta USB del computer, o attraverso la maggior parte degli alimentatori USB, oppure attraverso un adattatore in corrente continua a 9 volt, con connettore cilindrico (diametro 2,1 mm e positivo centrale). In quest'ultimo caso, la scheda commuta automaticamente sull'alimentazione esterna quando il connettore dell'alimentatore esterno è inserito, mentre commuta autonomamente sull'alimentazione USB in caso di disconnessione del connettore. La Arduino-NG e la Arduino Diecimila, versioni meno recenti, necessitano di essere commutate a mano, azionando uno switch ubicato tra la porta USB e l'ingresso dell'alimentazione esterna.

Schede Arduino compatibili[modifica | modifica wikitesto]

La programmazione del microcontrollore[modifica | modifica wikitesto]

Software[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Arduino (software).

Derivati[modifica | modifica wikitesto]

Dispute legali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Banzi, BetaBook, il manuale di Arduino, in Apogeo, versione β, 13 dicembre 2009. URL consultato il 12 luglio 2011.
  • (EN) Joshua Noble, Programming Interactivity: A Designer's Guide to Processing, Arduino, and openFramework, in O'Reilly Media, prima edizione, 15 luglio 2005, pp. 768.
  • (EN) Massimo Banzi, Getting Started with Arduino, in Make Books, prima edizione, 24 marzo 2009, pp. 128.
  • Lucio Sciamanna, Arduino il microprocessore per tutti, in Sandit, 2010, pp. 140, ISBN 978-88-95990-71-2.
  • Maik Schmidt, Il manuale di Arduino, in Apogeo, 2011, pp. 242, ISBN 978-88-503-3044-7.
  • Michael Margolis, Arduino progetti e soluzioni, in Tecniche Nuove, 2011, pp. 625, ISBN 978-88-481-2539-0.
  • Massimo Banzi, Arduino La guida ufficiale, in Tecniche Nuove, 2012, pp. 140, ISBN 978-88-481-2726-4.
  • (IT) Simone Majocchi, Primi Passi in Arduino con la scheda Genuino UNO, Edizione gratuita in CC-BY-ND-NC scaricabile da bit.ly/PPcGUbSM, 26 gennaio 2016, pp. 115.
  • Simone Majocchi, Arduino UNO Programmazione avanzata e Librerie di sistema, in Vispa Edizioni, giugno 2012, pp. 224, ISBN 978-88-907430-2-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  • Fritzing
  • Wiring
  • Processing
  • Minibloq
  • littleBits

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Arduino

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale del progetto Arduino, arduino.cc.
  • Sito ufficiale del produttore italiano Arduino.org, arduino.org.
  • Labs di Arduino, labs.arduino.cc.
  • Il documentario di Wired sulla nascita di Arduino, tv.wired.it.
  • Tutorial e guide con codici da scaricare per programmare con Arduino, ginowt.blogspot.com.
  • (EN) Tutorial completo su Arduino, hacknmod.com.
  • (EN) Make: Articolo su Arduino (PDF), downloads.oreilly.com.
  • (EN) "Wiring" software project, wiring.org.co.
  • Foto di Arduino su Flickr
  • (EN) Arduino tutorial – diviso in molte lezioni con fotografie e suggerimenti e per strumenti appropriati per principianti
  • (EN) Introduction to the Arduino - Weekend Project Podcast
  • (EN) Sheepdog Software's Introduction to Arduino: Pagine "per iniziare" e tutorial sulla programmazione con aiuto sull'hardware
  • Arduino e Actionscript Tutorial – Video, immagini e sorgenti per realizzare progetti con Arduino alcuni dei quali con integrazione Flash e Flex
  • (PT) Tutorial di Arduino – in portoghese, ma con video e codici sorgente
  • (EN) Esempi estremamente documentati per l'implementazione di componenti elettronici – (Fritzing - sviluppato dai partecipanti all'"Interaction Design Lab" della Università di scienze applicate di Potsdam, Germania)
  • (EN) Minibloq – ambiente di sviluppo integrato per Arduino
  • Mauro Alfieri, tutorial e progetti con codici spiegati passo passo - in Italiano
  • Treviso Arduino User Group Nato nel 2011, il Treviso Arduino User Group è un hacker collective situato a Montebelluna, in provincia di Treviso. Lo scopo dello user group è di imparare, condividere la conoscenza, e realizzare progetti con Arduino e apparati open-hardware. - in Italiano
Portale Informatica Portale Software libero

Source: https://it.wikipedia.org/wiki/Arduino_%28hardware%29



Guarda un video su arduino di irrigazione automatica

Progetto Arduino - La casa domotica

lancerà anche un avviso sonoro

Cliccate quimentre andate in vacanza

[Fonte: Gizmodo USA]

Source: http://it.ubergizmo.com/2010/08/03/il-sistema-dirrigazione-fai-date-che-funziona-con-arduino.html



Foto circa arduino di irrigazione automatica da Google, Bing



Ciao a tutti e bentornati, oggi vedremo come realizzare un semplice sistema di irrigazione del balcone con Arduino.

Ciao a tutti e bentornati, oggi vedremo come realizzare un semplice sistema di irrigazione del balcone con Arduino.

Ora per testarlo carichiamo lo sketch sotto

Come potete vedere dallo sketch al primo avvio del programma viene aggiornata l’ora del ds1307 con la data ora del computer.

Per verificarne il funzionamento con arduino carichiamo il seguente sketch.

Se tutto funziona correttamente dovremmo sentire il relè che scatta ogni 2 secondi.

Passiamo ora al codice di irrighino.

Qui sotto potete invece vedere il montaggio completato del pannello con regolatore ed irrighino.

Cominciamo con il prendere i supporti ed inseriamoli nei vasi come nella foto sotto (io li ho messi ad una distanza di 15 cm l’uno dall’altro e ne ho messi 3 per vaso).

Ora partendo dal primo vaso ho messo i finali (che sono dei gocciolatori neri) e poi tra un pezzo di tubo e l’altro i gocciolatori.

Dopo aver completato il collegamento tra tutti i vasi il passaggio successivo è quello di portare il tubo che va ai vasi alla pompa da 12 volt (nella foto la vedete dentro una bacinella).

(Test e collaudo dell’impianto)

Attendiamo le 8 di sera (oppure l’ora che avete indicato nello sketch), se tutto funziona correttamente dovremmo sentire la pompa che si mette in funzione e l’acqua che esce dai gocciolatori).

Se non funziona controllate bene i collegamenti tra la pompa e il relè ed i collegamenti con arduino.

Source: http://www.ilampidigenio.it/2013/11/sistema-irrigazione-balcone/